Crea sito

Archive | Software

Adobe Premiere accelerato con le schede nVidia Quadro

Tags: , , ,

Adobe Premiere accelerato con le schede nVidia Quadro

Posted on 12 febbraio 2010 by Fabio Zannettino

Alla base delle future versioni del software di Video Editing Adobe Premiere ci sarà un motore di rendering completamente nuovo e in grado di avvalersi della potenza di calcolo delle schede nVidia Quadro.

Logo Adobe

Il nuovo motore di rendering, che prende il nome di Mercury Playback, è stato progettato in modo da poter sfruttare l’architettura altamente parallela delle schede Quadro, esposta al programmatore dal linguaggio CUDA.

Per il comunicato ufficiale di nVidia rimandiamo a questo post sul blog ufficiale dell’azienda.

Share

Commenti disabilitati su Adobe Premiere accelerato con le schede nVidia Quadro

Nuovi dettagli su Windows 8

Tags: ,

Nuovi dettagli su Windows 8

Posted on 11 febbraio 2010 by Fabio Zannettino

Un dipendente microsoft ha postato sul suo blog alcune considerazioni sulla prossima versione di Windows prevista per il 2012 o tardo 2011.

Logo Windows 8

 Il post, dal titolo “Whats in store for the next Windows?”, sebbene sia stato cancellato dal dipendente è rimasto nella cache di ricerca di google e quindi siamo in grado di condividere queste informazioni. Riportiamo di seguito il messaggio integrale:

 

One of the great (or maybe not so great) things of being at Microsoft is that every other person wants to ask you why Windows works the way it does. Since I’m part of the Windows update team I get asked even more why does my machnie reboot everytime there is an update and why are there so many updates. So naturally once Windows 7 shipped, my friends, neighbours, relatives, and whoever else you can imagine started asking me So whats next?  

Folks started asking me whats in Windows 8 – and the first thing I have to say is that I resonate Steven Sinofsky’s interview on who said we’re calling it Windows 8? I agree with Steven that till things are baked there is no point floating ideas since it leaves people frustrated when things don’t turn out the way they expected. The Windows team promised to deliver a smarter, faster and more user friendly OS with Windows 7 and they delivered just that – the latest quaterly results of Microsoft are a clear indication that Windows 7 has been a success and customers got what Microsoft had promised them! The plan is to use a similar approach for the next version of Windows and till things are finalized you’re not going to get a “marketing” name from us:)  

So how am I referring to the next version of Windows without saying that many words – well simple – Windows.next:) This is definitely not the official version but a version that is becoming common along my circle. So what are our plans for this next version…  

The minimum that folks can take for granted is that the next version will be something completly different from what folks usually expect of Windows – I am simply impressed with the process that Steven has setup to listen to our customers needs and wants and get a team together than can make it happen. To actually bring together dozens and dozens of teams across Microsoft to come up with a vision for Windows.next is a process that is surreal! The themes that have been floated truly reflect what people have been looking for years and it will change the way people think about PCs and the way they use them. It is the future of PCs…  

Thats about it for this post for the time being – I know I’m not sharing much at this point but right now I can’t as we work towards finalizing that vision. Feel free to post your comments on what you think Windows.net should be like!

Share

Commenti disabilitati su Nuovi dettagli su Windows 8

prius

Tags: , ,

Toyota richiama tutte le vetture ibride per problemi al software che gestisce l’ABS

Posted on 09 febbraio 2010 by Fabio Zannettino

In seguito alle numerose segnalazioni di problemi all’impianto frenante ravvisati dai possessori di Prius e Lexus HS 250h Hybrids, Toyota ha svolto delle indagini per individuare il problema.

La causa è stata trovata nel software di gestione dell’ABS  in situazioni di fondi irregolari o viscidi. Per porre rimedio al problema è richiesto un aggiornamento del software di gestione. Questa vuol dire che oltre 400.000 vetture ibride vendute in tutto il mondo dovranno essere sistemate.

Per il leader mondiale delle automobili è decisamente un periodo nero. Lo scorso anno ha chiuso per la prima volta in perdita, ha abbandonato il circus della Formula 1 e adesso si aggiunge questo nuovo problema.

Share

Commenti disabilitati su Toyota richiama tutte le vetture ibride per problemi al software che gestisce l’ABS

Gli avvisi di Windows 7 sulle batterie sono corretti

Tags: , , ,

Gli avvisi di Windows 7 sulle batterie sono corretti

Posted on 09 febbraio 2010 by Fabio Zannettino

Dopo alcuni giorni di indagini in seguito alle segnalazioni ricevute, Microsoft per mezzo di Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows e Windows Live, pone fine alla questione degli avvisi di sostituire le batterie dei notebook da parte di Windows 7.

Alcuni utenti si erano infatti lamentati di alcuni avvisi del sistema operativo che li invitava a sostituire la batteria in quanto non più efficiente. Inizialmente Microsoft aveva pensato ad un problema nel modulo del sistema operativo incaricato alla gestione della sezione energetica. Tuttavia era scettica sul fatto che il problema potesse essere imputato al suo sistema operativo in quanto le informazioni utilizzate per visualizzare gli avvisi venivano prelevate direttamente dal BIOS. Il bug nel caso ci fosse stato sarebbe dunque stato circoscritto alla procedura di comunicazione con il BIOS.

Dopo aver appurato che la procedura di comunicazione funzionava correttamente, Microsoft ha contattato gli utenti che avevano ravvisato il problema e ha riscontrato che gli avvisi venivano mostrati in quei casi in cui la batteria aveva più un anno o un anno e mezzo. Tutto nella norma dunque.

Gli stessi avvisi non comparivano con precedenti versioni del sistema operativo, in quanto la procedura di verifica dell’efficienza delle batterie non era presente.

Share

Commenti disabilitati su Gli avvisi di Windows 7 sulle batterie sono corretti

Soluzione al problema del flickering con 9500M GS e 8600M GT su notebook Acer – AGGIORNATO!

Tags: , , , , , , ,

Soluzione al problema del flickering con 9500M GS e 8600M GT su notebook Acer – AGGIORNATO!

Posted on 09 febbraio 2010 by Fabio Zannettino

Update 20-07-2011:

Acer ha rilasciato un firmware ufficiale esclusivamente per la 8600M GT che risolve il problema del flickering. L’archivio contenente il bios può essere scaricato a questo indirizzo: Link

I possessori del portatile con una 9500M GS devono continuare a seguire la precedente guida, che resta comunque valida anche per 8600M GT.

All’interno dell’archivio scaricato troverete tra le altre cose i seguenti file:

  • p407h01.rom
  • nV.bat
  • nvflash.exe
  • CWSDPMI.EXE

 

Vista la necessità di far bootare il portatile in ambiente DOS vi riporto anche una mini guida (adattata per l’occasione) per preparare il sistema al boot in DOS scritta dall’utente sgress sul forum di HWUpgrade. La prima versione di questa guida l’ho infatti scritta su quel forum.

 

Ragazzi ho risolto! ho preparato la penna usb e ho flashato usando la guida che è in prima pagina (Questo articolo. ndr).

Per preparare la penna boottabile con nvflash vi uppo i file necessari in una cartella zippata, dentro vi troverete:

  • Il tool di hp per creare la penna boottabile “USB Disk Storage Format Tool – v2.1.8”
  • nvflash versione 5.88 IGNORATE QUESTA CARTELLA!!!
  • I file di windows 98 con cui creare la penna con ms-dos

 

Per cominciare estraete tutto in una cartella.

Installate il tool hp e avviatelo (avviatelo come amministratori se siete su vista o windows 7)

nella sezione “device” selezionate la penna usb che volete utilizzare

nella sezione “file system” selezionate fat32

spuntate “quick format” (attenzione tutti i vostri dati salvati nella penna usb andranno persi!)

spuntate “create a dos start up disk”

ora impostate il percorso della cartella contenente i file di windows 98 e premete start!

Quando il processo sara terminato la penna sara già avviabile. Ora dovete solo inserire nella root della penna usb i seguenti file:

  • “cwsdpmi.exe”
  • “nvflash.exe”
  • “CWSDPMI.EXE”
  • “p407h01.rom”
  • “nV.bat”  

 

contenuti nella cartella contenente il bios Acer precedentemente scaricato.

Spero di essere utile a qualcuno, un grazie  a Zak84 (Il sottoscritto. ndr) e ad anto986

Link: http://www.mediafire.com/?nmcjo4m2c2w

 

Una volta preparata la chiavetta USB  bootabile in DOS non vi resterà altro da fare che impostare nel bios del portatile che la prima unità da avviare sia su una porta USB e riavviare il portatile con la chiavetta inserita.

Una volta terminato il boot vi basterà digitare il seguente comando al prompt dei comandi:

nV.bat

e premere Invio sulla tastiera.

Durante il flash del bios assicuratevi che per nessun motivo possa spegnersi il portatile e non toccate nessun tasto.

Se qualcosa dovesse andare storto la scheda video diventerà inutilizzabile.

Questa guida è stata seguita con successo da molti utenti senza problemi, ma se qualcosa non andasse per il verso giusto non mi assumo nessuna responsabilità.

Fine Aggiornamento.

~~~~~~~~~~~~~~~

 

Questa guida è valida solo per chi ha una 8600M GT o una 9500M GS. Mi propongo di aggiornarla al più presto anche per le altre schede.

5920G

Scaricate gli ultimi Forceware per le le schede in versione Desktop: Link

Scaricate l’ultima versione di RivaTuner da Guru3D: Link

Scaricate GPU-Z da qui: Link

Scaricate PowerMizer Switch da qui: Link

Scaricate 7-Zip da qui: Link

 

Parte 1: Moddare i ForceWare

Decomprimete con un gestore di archivi il pacchetto dei Forceware che avete scaricato. Io uso 7-Zip, ma penso che possano funzionare anche WinRAR e WinZip.

Continue Reading

Share

Commenti disabilitati su Soluzione al problema del flickering con 9500M GS e 8600M GT su notebook Acer – AGGIORNATO!

Photos from our Flickr stream

See all photos