Crea sito

Archive | luglio, 2011

Supporto nativo ai file RAW per Windows 7 e Windows Vista SP2

Tags: , , , , , , , ,

Supporto nativo ai file RAW per Windows 7 e Windows Vista SP2

Posted on 27 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Nella giornata odierna Microsoft ha reso disponibile il Microsoft Camera Codec Pack che abilita il supporto nativo ai file RAW per Windows 7 e Windows Vista SP2 (entrambi a 32 e 64 bit).

logo microsoft

Il file RAW rappresenta per le fotocamere digitali quello che era la pellicola per le macchine fotografiche analogiche. E’ un formato di salvataggio delle informazioni luminose catturate dal sensore della fotocamera e convertite in segnali elettrici. Il formato RAW è il più delle volte un formato non compresso e nei casi in cui lo fosse si tratta di compressioni loseless, ossia senza perdita di informazioni, a differenze di quanto avviene ad esempio con il formato JPG.

Grazie a questo aggiornamento per visualizzare sul computer le immagini scattate in tale formato non sarà più necessario affidarsi a programmi di terze parti, ma saranno sufficienti il visualizzatore di immagini integrato in Windows, Windows Live Photo Gallery o qualunque altro programma basato su Windows Imaging Codecs (WIC).

Una volta aperta l’immagine  con Windows Live Photo Gallery ad esempio, verrà offerta la possibilità di salvare l’immagine in un altro formato per poterla poi manipolare. Il file RAW infatti è blindato in quanto serve a proteggere gli originali proprio come avveniva in passato con i negativi e non può dunque essere alterato.

Altri software invece consentono di lavorare direttamente sul file file RAW, ma al momento del salvataggio delle modifiche allegano al file originale un file contentente la lista di tutte le modifiche effettuate, che viene letto nel momento in cui si riapre la foto. Anche con questi software è possibile convertire il file RAW in un formato diverso quali il TIFF o il JPG.

In commercio di questi software ce ne sono molti. Si va da Adobe Lightroom, ad Adobe Camera RAW integrato in Photoshop oppure al software free RAW Therapeee. Ma ce ne sono anche molti altri.

Canon ad esempio fornisce il software Canon Digital Photo Professional che serve proprio a lavorare sui file RAW prodotti dalle sue fotocamere.

Il link per il download è il seguente: Microsoft Camera Codec Pack

E’ possibile scegliere la lingua e la versione del sitema operativo (32 o 64 bit).

Questo è l’elenco delle fotocamere attualmente supportate:

  • Canon: EOS 1000D (EOS Kiss F in Japan and the EOS Rebel XS in
    North America
    ), EOS 10D, EOS 1D Mk2, EOS 1D Mk3, EOS 1D Mk4, EOS 1D Mk2 N,
    EOS 1Ds Mk2, EOS 1Ds Mk3, EOS 20D, EOS 300D (the Kiss Digital in Japan and
    the Digital Rebel in North America
    ) , EOS 30D, EOS 350D (the Canon EOS
    Kiss Digital N in Japan and EOS Digital Rebel XT in North America
    ), EOS 400D
    (the Kiss Digital X in Japan and the Digital Rebel XTi in North America),
    EOS 40D, EOS 450D (EOS Kiss X2 in Japan and the EOS Rebel XSi in North
    America
    ), EOS 500D (EOS Kiss X3 in Japan and the EOS Rebel T1i in North
    America
    ), EOS 550D (EOS Kiss X4 in Japan, and as the EOS Rebel T2i in
    North America
    ), EOS 50D, EOS 5D, EOS 5D Mk2, EOS 7D, EOS D30, EOS D60, G2,
    G3, G5, G6, G9, G10, G11, Pro1, S90
  • Nikon: D100, D1H, D200, D2H, D2Hs, D2X, D2Xs, D3, D3s, D300, D3000,
    D300s, D3X, D40, D40x, D50, D5000, D60, D70, D700, D70s, D80, D90, P6000
  • Sony: A100, A200, A230, A300, A330, A350, A380, A700, A850, A900,
    DSC-R1
  • Olympus: C7070, C8080, E1, E10, E20, E3, E30, E300, E330, E400, E410,
    E420, E450, E500, E510, E520, E620, EP1
  • Pentax (PEF formats only): K100D, K100D Super, K10D, K110D,
    K200D, K20D, K7, K-x, *ist D, *ist DL, *ist DS
  • Leica: Digilux 3, D-LUX4, M8, M9
  • Minolta: DiMage A1, DiMage A2, Maxxum 7D (Dynax 7D in Europe, α-7
    Digital in Japan
    )
  • Epson: RD1
  • Panasonic: G1, GH1, GF1, LX3

Mancano all’elenco le ultime fotocamere dei vari produttori, che saranno aggiunte in un prossimo aggiornamento del Codec Pack.

Share

Commenti disabilitati su Supporto nativo ai file RAW per Windows 7 e Windows Vista SP2

AVCHD 2.0: Supporto al 3D e al FullHD a 50 e 60 fps progressivi

Tags: , , , , , , , , , , , ,

AVCHD 2.0: Supporto al 3D e al FullHD a 50 e 60 fps progressivi

Posted on 14 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Il 1° Luglio Sony e Panasonic, promotori dello standard di compressione video AVCHD, hanno annunciato la disponibilità del formato AVCHD 2.0.

Il nuovo standard estende ufficialmente il supporto ai flussi video 3D e ai formati Full HD a 50 e 60 fps progressivi.

 

AVCHD 2.0

 

A dire il vero erano già in commercio dei prodotti che supportavano tali caratteristiche ma l’implementazione non seguiva nessuno standard e potevano esserci dei problemi di interoperabilità tra prodotti di marchi diversi.

A questo annuncio potrebbero seguire quelli delle varie aziende che tramite aggiornamenti firmware dovrebbero andare ad aggiornare i propri prodotti per adeguarsi allo standard.

E’ possibile consultare la nota ufficiale al seguente indirizzo: http://www.avchd-info.org/

Share

Commenti disabilitati su AVCHD 2.0: Supporto al 3D e al FullHD a 50 e 60 fps progressivi

Facebook disponibile per ogni cellulare con supporto Java

Tags: , , , , , , , , ,

Facebook disponibile per ogni cellulare con supporto Java

Posted on 14 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Facebook disponibile per ogni cellulare con supporto Java. E’ questo quanto si apprende tramite un comunicato ufficiale.

Fino ad ora l’applicazione era disponibile solo per gli smartphone. Da oggi invece qualunque cellulare con supporto Java potrà accedere a Facebook tramite un’applicazione con un interfaccia facilmente navigabile.

Facebook Java App

Con la nuova App è possibile eseguire tutte le operazioni che sono disponibili su un normale pc, compreso il caricamento di foto.

Nel comunicato stampa viene anche stilata una lista di operatori telefonici di vari paesi, con i quali Facebook ha stabilito degli accordi per permettere agli utenti una navigazione gratuita per 90 giorni.

Gli operatori italiani purtroppo non sono presenti nella lista e dunque i costi di navigazione dipenderanno dal piano dati attivo sulla propria SIM.

L’applicazione è disponibile per il download visitando dal proprio cellulare l’indirizzo d.facebook.com/install oppure visitando la pagina m.facebook.com nella quale l’indirizzo per il download è disponibile in fondo alla stessa.

 

Share

Commenti disabilitati su Facebook disponibile per ogni cellulare con supporto Java

Video promo per la Canon EOS 5D Mark III. Vero o Fake?

Tags: , , , , ,

Video promo per la Canon EOS 5D Mark III. Vero o Fake?

Posted on 09 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Da alcune ore circola in rete il seguente video promo per la Canon EOS 5D Mark III:

 

 

Nel video vengono riportate le seguenti caratteristiche tecniche:
  • Sensore Full Frame da 28.1 Mpixels
  • Processore di immagine Digic 5
  • Range ISO da 50 a 12800
  • Raffica da 8.2 fps
  • 45 punti a croce di messa a fuoco

 

Facendo alcune considerazioni si possono ritenere plausibili la risoluzione del sensore e l’utilizzo del processore Digic 5.

Meno plausibile appare invece il range di sensibilità ISO che va da 50 a 12800 in quanto la 5D Mark II va da 50 a 25.600.

 

C’è da capire se la 5D III arriva a 12.800 senza espansione e dunque se con uno o due step di espansione possa arrivare a 25.600 o 51.200, oppure se Canon ha optato per una scelta che renda disponibile un range di sensibilità realmente usabile con quella densità di pixel sacrificando il marketing che impone di sparare alto con i numeri.
Tuttavia considerando che la 5D II mette a disposizione i 50 ISO solo come espansione definita “L” e nel video della 5D III viene mensionata tale sensibilità, si potrebbe pensare anche ad una reale sensibilità che vada da 100 a 6400 ISO con i valori di 50 e 12.800 resi disponibili solo come espansioni.

 

Ad ogni modo sono solo considerazioni fatte senza avere a disposizione nessun dato certo su cui poter ragionare e dunque vanno prese per quello che sono: rumors.

 

Anche la raffica di 8,2 fps lascia perplessi in quanto in abbinamento all’autofocus a 45 punti a croce andrebbe a mettersi in diretta concorrenza con l’attuale 1D Mark IV. Sempre che l’imminente modello che andrà a sostituire quest’utilma non alzi di molto l’asticella delle prestazioni per le top di gamma.

 

Infine nel video si nota la mancanza del pulsante di blocco sulla ghiera dei modi introdotto su tutti gli ultimi modelli presentati.

 

Fatte queste analisi, a favore di chi ha diffuso il video resta solo il fatto che ai tempi della presentazione della 7D facendo un’operazione simile ci azzeccarono e la macchina venne effettivamente presentata un paio di mesi dopo.
Share

Commenti disabilitati su Video promo per la Canon EOS 5D Mark III. Vero o Fake?

Gmail e YouTube cambiano look

Tags: , , , , ,

Gmail e YouTube cambiano look

Posted on 09 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Google in questi giorni sta rivisitando l’interfaccia grafica di tutti i suoi servizi per meglio integrarli tra di loro a livello visivo (si veda la barra superiore che compare ormai in tutti i servizi di Google) e renderli simili graficamente a quanto stiamo vedendo con Google+.

Al momento tutte le modifiche sono in fase beta (ossia ancora in sviluppo e non definitive) ma è comunque possibile provarle in anteprima.

Qui di seguito vi mostro come provare la nuova interfaccia di Gmail e di YouTube.

 

Gmail:

Logo Gmail

Una volta entranti in Gmail cliccate sull’icona a forma di ingranaggio in alto a destra e selezionate “Impostazioni Gmail”.

Nella nuova schermata cliccate sul link “Temi” presente sulla destra e tra i temi disponibili selezionate “Anteprima (Dense)” oppure “Anteprima” che trovate in fondo alla lista. La nuova veste grafica viene infatti presentata sotto forma di tema disponibile in due versioni, con la versione denominata (Dense) che mostra una spaziatura tra le email simile a quella attuale e la versione semplice che mostra una spaziatura maggiore.

Questo nuovo tema mira ad uniformare l’aspetto grafico della casella di posta con quello degli altri servizi di Google.

 

YouTube:

Logo YouTube

Per provare la nuova interfaccia di YouTube, chiamata “Cosmic Panda” basta andare a questo indirizzo ( Link ) e cliccare sul pulsante “Try it out!”

Le principali differenze stanno nello sfondo scuro presente durante la riproduzione dei video e nel diverso posizionamento dei canali. Inoltre è adesso possibile scegliere tra varie dimesioni la grandezza del riquadro di riproduzione.

In qualunque momento è possible scegliere di tornare alla versione classica visitando il link precedente e cliccando sul link “older version”.

 

Share

Commenti disabilitati su Gmail e YouTube cambiano look

Firmware 1.0.8 per Canon EOS 50D

Tags: , , , , ,

Firmware 1.0.8 per Canon EOS 50D

Posted on 03 luglio 2011 by Fabio Zannettino

Il 27 giugno Canon ha rilasciato un aggiornamento minore per la Canon EOS 50D.

 

Canon EOS 50D

 

Si tratta del firmware 1.0.8. Nelle note di rilascio vengono riportate le seguenti migliorie:

 

La versione firmware 1.0.8 include i seguenti miglioramenti e correzioni:

    1. Velocità di lettura/scrittura migliorate utilizzando schede CF compatibili con UDMA 7.
    2. Correzione di indicazioni errate sui menu in cinese semplificato, cinese tradizionale, arabo, svedese, spagnolo, portoghese, tailandese e turco.

 

Attenzione:
la versione del firmware 1.0.8 è destinata alle fotocamere con versione firmware fino alla 1.0.7. Se nella fotocamera è già presente il firmware versione 1.0.8, non è necessario eseguire l’aggiornamento.

Preparativi per l’aggiornamento del firmware:

La cartella scaricata contiene una versione compressa del firmware (nome del file: 50D00108.FIR, dimensioni del file: 9.520.828 byte) e le istruzioni relative alla procedura di aggiornamento del firmware (un file PDF in cinque lingue: giapponese, inglese, francese, spagnolo e cinese semplificato).

 

E’ possibile scaricare il firmware al seguente indirizzo: Link

 

Una volta scaricato basterà cliccare due volte sul file per scompattarlo in una cartella a scelta e seguire attentamente le istruzioni riportate nel file pdf che sarà stato scompattato insieme al firmware.

Assicuratevi di avere la batteria carica durante l’aggiornamento e di aver preventivamente formattato la Compact Flash in macchina.

Non spegnete per nessun motivo la macchina durante l’aggiornamento. Se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto c’è il rischio di rendere la macchina inutilizzabile e bisognerà portarla al Camera Service.

E’ in realtà una possibilità abbastanza remota che qualcosa vada storto seguendo le istruzioni, ma è giusto informarvi.

Share

Commenti disabilitati su Firmware 1.0.8 per Canon EOS 50D

Photos from our Flickr stream

See all photos